CONDIVIDI

di Stefano Caliciuri

Torna Exvapo, la rassegna della sigaretta elettronica ospitata presso la Fiera d’Oltremare di Napoli. La seconda edizione è stata presentata con un paio di novità. Prima di tutto la durata: saranno tre i giorni espositivi. Sabato 27 e domenica 28 gennaio l’ingresso è libero, mentre la terza giornata di lunedì 29 potranno entrare nei padiglioni soltanto gli addetti ai lavori: negozianti, produttori e distributori della filiera.
Seconda novità, le dimensioni dell’area espositiva: due i padiglioni coinvolti per un totale di 5600 metri quadrati.
Ci aspettiamo – dicono gli organizzatori – circa 15mila visitatori e un centinaio di brand rappresentati in fiera. “Sapevamo che Napoli poteva essere una città ideale per ospitare una fiera sulla sigaretta elettronica ma l’affluenza della prima edizione ha superato di gran lunga le nostre aspettative. Oltre a alla zona espositiva riservata agli stand, verrà allestita l’area per i modder e saranno messi a disposizione un info point, un’area press ed un palco dove non mancheranno esibizioni di cloud chasing e trick“.
La scorsa edizione Exvapo contò quaranta espositori. Anche quest’anno i padiglioni sono ospitati presso la Mostra d’Oltremare di Fuoriogrotta (via Kennedy 54), a pochi passi dallo stadio San Paolo, tra la fermata Metro Augusto e la stazione ferroviaria Campi Flegrei.