Testata giornalistica destinata agli operatori del settore delle sigarette elettroniche - Registrazione Tribunale di Roma: 234/2015; Registro Operatori della Comunicazione: 29956/2017 - Best Edizioni srls, viale Bruno Buozzi 47, Roma - Partita Iva 14153851002

Eurobarometro: 5 milioni di vapers, 91 milioni potenziali

Il mercato dell'ecig parte da una base di 105 milioni di persone.

Eurobarometro, il servizio della Commissione  europea che diffonde sondaggi e tendenze comunitarie, ha reso pubblico alcuni interessanti dati sull’utilizzo della sigaretta elettronica.

Schermata 12-2457387 alle 12.13.06

Il sondaggio è stato condotto per definire quanto potenziale di espansione abbia il mercato della sigaretta elettronica. All’interno dei 28 Paesi membri, a fronte dei 105 milioni di fumatori i vapers abituali e consolidati sono 5 milioni 300 mila. Circa 8 milioni le persone invece che hanno provato la sigaretta elettronica e non la utilizzeranno più. Rimangono dunque 91 milioni di fumatori che possono essere “aggrediti” o riconvertiti all’utilizzo della e-cig. La base da cui partire dovrebbero essere i 21 milioni di ex svapatori, coloro cioé che hanno provato e poi abbandonato l’ecig poiché non soddisfatti. I rimanenti 70 milioni di fumatori europei, invece, non conoscono o non hanno mai provato l’ecig: questo dato dunque rappresenta ogni nuovo possibile svapatore.

Schermata 10-2457303 alle 18.57.33

Articoli correlati