Testata giornalistica destinata agli operatori del settore delle sigarette elettroniche - Registrazione Tribunale di Roma: 234/2015; Registro Operatori della Comunicazione: 29956/2017 - Best Edizioni srls, viale Bruno Buozzi 47, Roma - Partita Iva 14153851002

Eleaf aggiorna l’Istick: Tria, tre batterie e 300 watt

Dopo un periodo di silenzio, Eleaf ripropone in commercio una big battery della serie Istick, cavallo di battaglia che ha fatto la storia del vaping. Abbandonata la compattezza e l’essenzialità del dispositivo, punta invece sulla lunga durata e sulla potenza di erogazione. Tria monta tre batterie 18650 e raggiunge sino a 300 watt di potenza. Combinazione pensata per atomizzatori in sub ohm da polmone, se utilizzata con settaggi più soft garantisce invece lunghissima durata.
Lo schermo Oled è piccolo, identico a quello già utilizzato per le “cugine” meno potenti. Le batterie si inseriscono nella parte inferiore della box. L’atomizzatore in dotazione è un Ello S: contiene 2 millilitri di liquido e monta resistenze prefatte da 0,2 o da 0,4 ohm.
Presto nei negozi italiani, Tria sarà disponibile nei colori verde fosforescente, nero e argento.

Articoli correlati