CONDIVIDI

di Stefano Caliciuri

Sabato 10 e domanica 11 il vaping sarà protagonista a Forlì. Svapor Expo, l’organizzazione di Rinaldo Cavalletto, dopo l’esperienza veneta a Bassano del Grappa approda nel capoluogo romagnolo. La formula prevede come di consueto due differenti momenti dedicati ai consumatori e ai soli operatori del settore. L’intera giornata di sabato e il pomeriggio di domenica l’ingresso al padiglione del quartiere fieristico di Forlì è aperto a tutti. La mattinata di domenica, invece, l’ingresso è riservato agli operatori di settore. Abbiamo scelto Forli – spiega Cavalletto – per la sua posizione geografica e dai dati statistici percepiti inerenti alla grande massa di gente che svapa nella provincia. Contrariamente a Bassano, è raggiungibile in tutta tranquillità e velocità. Contiamo di superare i 5mila ingressi anche grazie alla capillare pubblicità all’evento effettuata nel raggio di 70 chilometri in radio, tv, riviste, giornali, affissioni comunali e vele stradali“.
Queste le aziende che animeranno i 4mila metri quadri espositivi: Azhad’s Elixirs; Cigarettexpress S.r.l; Cyberflavour Srl; DREAMODS; Moonshine; Iron Vaper Srl; King S.r.l; Lop Liquids d.o.o; Liquid V GROUP s.r.l.; M V H International; Svapo Quadrato; Nuvole di Fumo di Bozzola Alessandra; OFFICINE SVAPO SRL; R.A.G. snc F.lli Esposito – VAPEITALIA; Sanapro Sas; Sigel Srl; Suprem-e; Svapo-one srls; Svapo Next; Vapetech Distribution S.r.l.; Vapexpress-Italia.it SRL; Vaporous World d.o.o.; Vapour International d.o.o; Vitruviano’ S Juice Srls; Da Vinci Mods; BlendFEEL S.r.l.; De Oro; Luxury Svapo; tansylvania Mods; #tsmod; lizard box mods.