CONDIVIDI

di Stefano Caliciuri

Colpo di scena durante l’udienza svoltasi al Tar nel merito del ricorso promosso dagli operatori di settore del vaping contro il Decreto direttoriale Aams. I legali rappresentanti dell’Agenzia dei Monopoli hanno chiesto un riaggiornamento dell’udienza per poter integrare la documentazione in esame con un “nuovo provvedimento amministrativo“. La nuova e – probabilmente – definitiva udienza si svolgerà il prossimo 4 luglio. Visto il breve lasso di tempo probabilmente Aams ha già in mano il documento che potrebbe, come i suoi stessi avvocati hanno detto, “cambiare le sorti del giudizio“. Gli operatori del vaping sono stati rappresentati e difesi dall’avvocato Luca Valentinotti.

© Riproduzione riservataBest Edizioni srls