Testata giornalistica destinata agli operatori del settore delle sigarette elettroniche - Registrazione Tribunale di Roma: 234/2015; Registro Operatori della Comunicazione: 29956/2017 - Best Edizioni srls, viale Bruno Buozzi 47, Roma - Partita Iva 14153851002

Marcello Minenna è il nuovo direttore dell’Agenzia Dogane e Monopoli

Economista, già in Consob, è stato assessore al bilancio nella prima giunta Raggi al comune di Roma.

Laurea in economia alla Bocconi, articolista per il Sole24Ore, CorSera e Repubblica, una esperienza come assessore al bilancio nella prima giunta Raggi al comune di Roma, cavaliere al merito della Repubblica. Nel suo palmares, anche lo sviluppo per la Consob di una procedura web spidering per la ricerca di fenomeni abusivi sulla rete, basata su algoritmi di intelligenza artificial, che ha portato all’oscuramento di centinaia di siti.
Marcello Minenna è il nuovo direttore generale dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli. Subentra a Benedetto Mineo. Oggi ha incontrato i vertici apicali dell’Agenzia per il consueto incontro di insediamento. “So bene che l’Agenzia è struttura complessa – ha detto Minenna – composta da competenze specifiche e non fungibili, tassello importante della realtà economica e finanziaria del nostro Paese, posta a presidio della legalità e della fluidità del commercio, del corretto andamento del settore dei giochi e dei tabacchi e più in generale della salute e della sicurezza dei cittadini”. E ha aggiunto: “Sono certo che possiamo ancora migliorare ed a questo fine ho avviato un’analisi quali-quantitativa delle risorse e delle infrastrutture disponibili. Sono consapevole che sia urgente definire un piano per l’integrazione delle dotazioni organiche così come azioni concrete per valorizzare il personale che rappresenta la spina dorsale dell’Agenzia. Il disegno organizzativo segue e valorizzerà in modo efficace e trasparente le sinergie fra le diverse componenti della struttura”.

 

Articoli correlati