Consumatori convocano Stati Generali della sigaretta elettronica

L'associazione Anpvu ha indetto una riunione d'urgenza con tutti gli attori della filiera per avviare un processo di comunicazione condivisa.

I consumatori di sigarette elettroniche hanno concovato gli stati generali della filiera al fine di trovare una strategia d’interveto e di comunicazione comune volta alla tutela e alla salvaguardia degli strumenti di riduzione del danno. Soprattutto alla luce di quanto accaduto nelle ultime settimane dove la generalizzazione degli eventi di cronaca statunitensi ha portato ad una grave caduta d’immagine.
Alla luce degli ultimi accadimenti – commenta Carmine Canino, presidente Anpvu – e del prosperare di fake news sempre più ridicole ed inverosimili, ma, comunque, in grado di creare infondati quanto falsi allarmismi tra i consumatori, tese, chiaramente, a screditare il vaping e l’uso di vaporizzatori personali, si è palesata la necessità di convocare un confronto costruttivo tra tutti i protagonisti della filiera. Come Anpvu sentiamo, pressante ed improcrastinabile, la necessità di far fronte comune, di unire le nostre forze per salvaguardare e difendere il nostro settore. Invitiamo tutte le principali associazioni  i singoli rappresentanti del settore ad unirsi a noi nell’intento di contrastare la profusione di tali notizie denigratorie che sta vedendo protagonisti i maggiori canali di informazione sia giornalistica che televisiva. Proponiamo quindi la convocazione d’urgenza, per domani, mercoledì 11 settembre alle ore 17,30, di una conference call di confronto attraverso Skype per concordare una strategia comune da attuare nel minor tempo possibile“. Chiunque fosse interessato dovrà comunicare la propria partecipazione e il proprio account Skype all’indirizzo presidente@anpvu.it.

anpvuharm reductionRIDUZIONE DEL DANNOrischio ridottoSIGARETTE ELETTRONICHEstati generali del vapingvape