Testata giornalistica destinata agli operatori del settore delle sigarette elettroniche - Registrazione Tribunale di Roma: 234/2015; Registro Operatori della Comunicazione: 29956/2017 - Best Edizioni srls, viale Bruno Buozzi 47, Roma - Partita Iva 14153851002
navigazione Tag

british american tobacco

SVAPOWORLD – Notizie internazionali dall’8 al 14 dicembre

In Usa il Cdc rende noti i marchi responsabili di Evali: tutti liquidi contraffatti al Thc. In Francia, l'Accademia dei medici prende posizione pro e-cig, mentre la Germania mette vaping e fumo sullo stesso piano per la pubblicità. China Tobacco chiede misure severe per l'elettronica.

SVAPOWORLD – Notizie internazionali dal 1° al 7 dicembre

Asia nella morsa proibizionista: game over per la sigaretta elettronica in India, si discute in Bangladesh e nelle Filippine. In Europa, l'Ungheria limita la vendita dei prodotti del vaping alle tabaccherie, mentre dal Regno Unito continuano ad arrivare notizie rassicuranti sull'e-cig.

Sigarette elettroniche, Università Luiss: una nuova fiscalità è possibile

Secondo uno studio condotto dal centro per gli studi monetari e finanziari dell’Università Luiss Guido Carli, in collaborazione con British American Tobacco Italia, la tassazione dei prodotti da vaping dovrebbe tenere conto anche delle diverse peculiarità rispetto al tabacco, specialmente in termini di ridotto potenziale di rischio.

SVAPOWORLD – Notizie internazionali dal 20 al 26 gennaio

In Usa e Canada autorità sanitarie in allarme per il vaping fra i giovanissimi, mentre in Gran Bretagna alcuni ospedali permettono lo svapo all'interno delle loro strutture. Intanto il 2018 si è confermato come un anno di crollo per Big Tobacco, tanto che Altria, dopo aver acquistato quote di Juul, mirererebbe al mercato della cannabis.