Testata giornalistica destinata agli operatori del settore delle sigarette elettroniche - Registrazione Tribunale di Roma: 234/2015; Registro Operatori della Comunicazione: 29956/2017 - Best Edizioni srls, viale Bruno Buozzi 47, Roma - Partita Iva 14153851002
navigazione Tag

harmreduction

Associazioni consumatori sigarette elettroniche in Europa: chi sono, cosa fanno

(articolo tratto dalla rivista cartacea bimestrale Sigmagazine #9) Nell’autunno del 2010 gli svapatori cominciarono a discutere sui forum online di una possibile regolamentazione europea delle sigarette elettroniche, in concomitanza con la procedura di consultazione pubblica sulla revisione della direttiva sui prodotti del tabacco, nota come Tpd. Per la prima volta, infatti, veniva ventilata la possibilità […]

Pubblicità legale e alleggerimento Tpd: la svolta britannica sulla sigaretta elettronica

Meno regole, maggiore diffusione e sostegno soprattutto da parte del Sistema sanitario nazionale che dovrebbe fornire gratuitamente le sigarette elettroniche. Soltanto in questo modo le sigarette elettroniche potranno soppiantare il tabacco e ridurre drasticamente il numero di malattie e decessi fumo-correlati. Sono in estrema sintesi le conclusioni a cui sono arrivati i parlamentari britannici della […]

USA, tra gli under 30 la sigaretta elettronica ha soppiantato il tabacco

L’uso di sigarette elettroniche è più diffuso tra i giovani under 30 rispetto ai fumatori più anziani. E questo dimostrerebbe come gli americani siano più propensi ad utilizzare strumenti di riduzione del danno al posto delle sigarette tradizionali. Di questo passo, le  le implicazioni positive sulla salute saranno sensibilmente evidenti tra non più di cinque […]

Il contrabbando di tabacco causa buco erariale di un miliardo di euro

Un miliardo di euro. A tanto ammonta l’ammanco nelle casse erariale dovuto al contrabbando di sigarette. La dice uno studio realizzato con il contributo di British American Tobacco Italia e curato da Andrea Di Nicola e Giuseppe Espa di ‘Intellegit’, la start-up sulla sicurezza dell’Università di Trento. “Dal report – scirve l’Ansa – emerge come […]