Testata giornalistica destinata agli operatori del settore delle sigarette elettroniche - Registrazione Tribunale di Roma: 234/2015; Registro Operatori della Comunicazione: 29956/2017 - Best Edizioni srls, viale Bruno Buozzi 47, Roma - Partita Iva 14153851002
navigazione Tag

olanda

SVAPOWORLD – Notizie internazionali dal 21 al 27 giugno

Va ai vaper il primo round in Australia. Le iniziative di protesta, che hanno coinvolto anche politici, hanno convinto il Ministro della salute a posticipare di sei mesi il divieto di importazione di liquidi con nicotina per sigarette elettroniche. In Olanda è al vaglio un divieto sugli aromi, mentre in Germania la riduzione dell'Iva potrebbe far calare il prezzo delle sigarette.

SVAPOWORLD – Notizie internazionali dal 22 al 28 dicembre

La psicosi americana ha colpito duramente gli ultimi sei mesi di mercato. A farne le spese sono stati i nuovi consumatori, restii ad affacciarsi alla scoperta degli strumenti a rischio ridotto. Ma il dietrofront e le smentite a stelle e strisce potrebbero ridare nuovo slancio.

SVAPOWORLD – Notizie internazionali dall’8 al 14 dicembre

In Usa il Cdc rende noti i marchi responsabili di Evali: tutti liquidi contraffatti al Thc. In Francia, l'Accademia dei medici prende posizione pro e-cig, mentre la Germania mette vaping e fumo sullo stesso piano per la pubblicità. China Tobacco chiede misure severe per l'elettronica.

“Multinazionali del tabacco influiscono sui comitati Iso e Cen”

Pubblichiamo il comunicato stampa dell’istituto superiore di sanità olandese. L’Istituto nazionale olandese per la salute pubblica e l’ambiente (RIVM) lascerà le commissioni NEN, CEN (il coordinatore è l’italiano Riccado Polosa, ndr) e ISO per il tabacco e le sigarette elettroniche con effetto immediato. La ragione principale è la considerevole influenza che l’industria del tabacco esercita […]