Testata giornalistica destinata agli operatori del settore delle sigarette elettroniche - Registrazione Tribunale di Roma: 234/2015; Registro Operatori della Comunicazione: 29956/2017 - Best Edizioni srls, viale Bruno Buozzi 47, Roma - Partita Iva 14153851002
navigazione Tag

polosa

Sigarette elettroniche, standard condivisi: se non ora, quando?

(tratto da Sigmagazine #7 Marzo-Aprile 2018) Giorni di vivaci dibattiti a livello internazionale per il futuro della sigaretta elettronica e per la sua affermazione quale metodo più efficace per ridurre i danni da fumo e per sconfiggere una piaga che semina annualmente milioni di vittime nel mondo. Ma mentre l’Italia si dimostra sorda davanti alle […]

Sigarette elettroniche, nessun danno nel lungo termine

di Stefano Caliciuri “I nostri studi più recenti sono rassicuranti in quanto nessuna preoccupazione di salute è associata all’uso a lungo termine di ecigs. La maggior parte degli scienziati di tutto il mondo sarebbero d’accordo che sono uno strumento di riduzione del danno. Promuovere un ulteriore accesso alle sigarette elettroniche può ridurre il rischio e […]

Dna e sigaretta elettronica, reazioni e precisazioni sullo studio americano

Un nuovo allarme sta rimbalzando sui media di tutto il globo: la sigaretta elettronica, si legge, causerebbe alterazioni nel Dna nei tessuti dei polmoni, del cuore e della vescica. Il condizionale lo abbiamo aggiunto noi, perché purtroppo l’ansia da condivisione ha spesso fatto dimenticare anche a testate blasonate che, almeno quando si parla di salute, […]

Sigarette elettroniche, la tesi del toast bruciato entra a Westminster

Il professor Polosa è stato audito presso la commissione Science and Technology Select Committee del Parlamento del Regno Unito. Una opportunità per diffondere e sostenere la legittimità di utilizzo della sigaretta elettronica come strumento di riduzione del danno. L’invito ricevuto da Polosa, eccellenza internazionale della ricerca scientifica applicata al vaping, è un chiaro esempio di […]

UK, sigarette elettroniche: Polosa chiamato a intervenire in Parlamento

di Redazione Riccardo Polosa interverrà al Palazzo di Westminster, a Londra, per parlare di sigarette elettroniche e strumenti alternativi al fumo di fronte i parlamentari britannici. Accadrà martedì 9 gennaio 2018. La proposta presentata dal Governo britannico è costituire in Parlamento una commissione tecnica sulla sigaretta elettronica che sia in grado di fornire tutte le […]

Sigarette elettroniche, non esiste emergenza sanitaria tra i giovani

(tratto da Sigmagazine bimestrale #5 novembre-dicembre 2017) Negli Stati Uniti d’America il Surgeon General è il chirurgo generale della nazione, il capo esecutivo dello United States Public Health Service Commissioned Corps ed il portavoce delle questioni di salute pubblica all’interno del governo federale. Insomma, è tra le massime autorità in termini di salute pubblica. Ciononostante, […]

Anche la scienza contro il governo: “Scelta inverosimile, ecig salva vite”

“Mi sembrano inverosimili le scelte intraprese dal governo italiano”. Non ci va leggero il professor Riccardo Polosa che commenta la mazzata che si è abbattuta sul vaping italiano a margine della presentazione dello studio scientifico “Zero rischi”  alla Royal Society di Londra. E aggiunge: “Come è possibile aumentare le tasse su un prodotto che potrebbe […]

Polosa smentisce ricerca Usa: “Il vaping non danneggia i polmoni”

La Lega Italiana Antifumo (Liaf) risponde alla ricerca pubblicata sull’American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, poi ripresa da numerosi media nazionali e internazionali. E lo fa attraverso le autorevoli parole del professor Riccardo Polosa, punto di riferimento scientifico della ricerca applicata al vaping. Secondo la ricerca statunitnse, il vaping attiverebbe una risposta immunitaria […]

Report ecig in Usa, Polosa: “Giudizi fuorvianti basati su finzioni”

Alla fine del 2016, l’allora Surgeon General americano Vivek Murthy rese pubblico un report sull’utilizzo della sigaretta elettronica fra i giovani, indicandolo come “una delle principali preoccupazioni di salute pubblica” nel suo Paese. Il documento puntava il dito sugli effetti della nicotina sui giovani e, pur ammettendo “dei vuoti nelle evidenze scientifiche”, si concludeva con […]