CONDIVIDI

Iron’Vaper entra ufficialmente in Coiv, l’associazione di produttori, distributori e catene negozi della filiera del vaping. Ad annunciarlo e spiegare i motivi dell’adesione è Gianni Marino, cofondatore dell’azienda: “La nuova rotta tracciata in seguito alla assunzione della carica di presidente dell’associazione da parte del dottor Colaianni, soprattutto l’obbiettivo di impegnarsi nel diffondere presso le istituzioni una corretta, oggettiva e ben documentata informazione di carattere sanitario, ha fatto sì che Iron’Vaper decidesse di entrare a far parte di Coiv. Siamo fortemente convinti che Coiv rappresenti istanze che ben rappresentano le esigenze di chi come noi lavora per alimentare una passione e che non sempre sono rappresentate al meglio. La nostra adesione è innanzi tutto una mozione di fiducia nel lavoro che il presidente e l’intero direttivo sapranno svolgere”.