CONDIVIDI

di Stefano Caliciuri

Mai dare nulla per scontato. Soprattutto se si ha a che fare con un argomento che potenzialmente può raggiungere una platea di migliaia di nuove persone ogni giorno. Partendo da questo presupposto ieri abbiamo pubblicato le Undici cosa da sapere sulla sigaretta elettroniche, concetti che forse ai più del settore sono noti e conosciuti ma che spesso invece rimbombando nelle orecchie di chi è esterno al settore possono apparire del tutto ignote. Se non pericolose soprattutto quando si ha a che fare con la mistificazione della realtà o l’informazione generalista da copia-incolla.
L’iniziativa ha avuto un ottimo riscontro. Già nelle prime ore in molti ci hanno scritto chiedendoci la possibilità di stampare o pubblicare il breviario da distribuire ai clienti. Ovviamente il nostro lavoro è fare informazione specializzata, quindi tanto più le notizie vengono diffuse tanto più ne giova tutto il settore.
Due esempi su tutti per spiegare nei fatti quanto può essere importante veicolare la corretta informazione. Il primo viene da Alberto Loi, titolare di un negozio a Cagliari, che ha prodotto un pdf con le undici domande e risposte da poter stampare in formato bugiardino da poter consegnare ai clienti, neofiti e non. Chiunque lo può scaricare e stampare attraverso questo link: Loi lo ha fatto appositamente per poterlo mettere a disposizione di tutti i suoi colleghi. “Visto l’ottimo articolo che Sigmagazine ha pubblicato ieri – commenta Loi – ho pensato che un bugiardino simile sarebbe stato un ottima “plus” da allegare assieme alla vendita di un prodotto entry level. Sono le domande che uno svapatore provetto mi pone spesso quando acquista il suo primo vaporizzatore personale“.
Il secondo esempio giunge dalla Sicilia, per merito del negoziante palermitano Alessandro Geraci che invece ha utilizzato le undici domande e risposte per farci un depliant informativo da distribuire anche al di fuori del proprio negozio. Come è lui spesso a spiegare, “
l’informazione è poco chiara, le persone sono confuse da dicerie varie e informazione sbagliata. Quando ho letto l’articolo su Sigmagazine ho trovato le unidici risposte poste alle domande più frequenti dei clienti e dei fumatori in generale. Quindi – conslude Geraci – ho deciso di stampare questo opuscolo per iniziare un processo di informazione chiaro e completo”.

© Riproduzione riservataBest Edizioni srls