CONDIVIDI

di Stefano Caliciuri

Sono state presentate in anteprima in occasione del VapitalyPro di Roma. E questa settimana saranno lanciate sul mercato. LiquidRefill presenta quattro nuovi basi nel formato da 100 millilitri. Due sono abbastanza tradizionali, composte in concentrazioni di glicerina al 50 per cento e al 70 per cento per donare rispettivamente equilibrio o maggiore densità di vapore. Le novità però sono le altre due basi, chiamate Fresh e Sweet. Come si evince anche dal nome, le basi hanno già una composizione molecolare definita per essere utilizzati con particolari aromi. Le quattro composizioni sono evidenziate con etichette di differente colore: rossa per il 50-50; gialla per il 70-30; blu per Fresh e verde per Sweet.
La base Fresh è ideale per essere utilizzata per esaltare i gusti fruttati, mentre la Sweet per i gusti cremosi o tabaccosi. Entrambe le basi possono anche essere svapate senza alcuna aggiunta aromatica: si otterrà un piacevole retrogusto fresco o dolce, lo stesso che serve per esaltare e risaltare gli aromi eventualmente aggiunti. “Abbiamo pensato ad una linea di basi che possa soddisfare le esigenze di ogni vaper – spiegano i responsabili di LiquiRefill – La nota aromatica di fondo già contenuta nella basi esalta l’aromaticità delle molecole aggiunte successivamente nella fase di miscelazione fai-da-te. La particolarità è proprio quella di poter personalizzare gli aromi con delle varianti “fresh” o “sweet” a seconda delle preferenze e dei gusti personali del vaper”.