CONDIVIDI

di Barbara Mennitti

Si chiama Bat il nuovo kit proposto da Obs Technology Co., l’azienda di Shenzen specializzata dal 2014 in prodotti per il vaping e high-tech. E sono proprio le ali spiegate dell’animale notturno che i led colorati sulla box richiamano ad ogni pressione del bottone fire. Il led può essere settato in varie opzioni, tutte piuttosto vistose: si può infatti scegliere di avere sempre un unico colore (fra rosso, verde, giallo, blu, viola, ciano e bianco), optare per l’opzione random o per averne diversi in rapida successione.
Estetica a parte, la mod ha una potenza che spazia fra i 7 e i 218 watt ed è alimentato da due batterie 18650, con indicazione di carica separato sullo screen. Pesa 180 grammi e le dimensioni sono 90 mm x 46 mmx 32 mm. Supporta resistenze che vanno da 0,1 fino a 2 ohm. Può essere utilizzata anche in modalità TC, con temperature che vanno dai 100 ai 315° centigradi. Sullo schermo a led sono inoltre indicati il numero e la durata delle inalazioni. È dotata di varie funzionalità di sicurezza come la protezione da cortocircuiti, da temperature troppo alte e da sovraccatico. La box è disponibile in nero, giallo, rosso, silver e azzurro.
Il kit monta sulla mod l’atomizzatore da subohm Damo, in grado di contenere 5 ml di liquido. Costruito in vetro e acciaio inossidabile, ha diametro di 25 mm, altezza di 55 mm e pesa 49 grammi. Si carica grazie un foro a scomparsa posto in alto. Nel kit si trovano due resistenze, una da 0,2 ohm – consigliata per wattaggi fra 50 e 70 – ed una da 0,4 da utilizzare con settaggi più bassi (fra 35 e 45 watt). Oltre al cavo usb per la ricarica e gli aggiornamenti, vengono forniti, inoltre, un vetro, gli o-ring di ricambio e un adattatore 510. Il nuovo kit arriverà sul mercato italiano a partire dal mese di maggio.