Testata giornalistica destinata agli operatori del settore delle sigarette elettroniche - Registrazione Tribunale di Roma: 234/2015; Registro Operatori della Comunicazione: 29956/2017 - Best Edizioni srls, viale Bruno Buozzi 47, Roma - Partita Iva 14153851002

Sigarette elettroniche, Altria vuole il 35 per cento di Juul Labs

Sempre più insistenti le voci di un imminente ingresso della holding di Philip Morris Usa nella startup californiana che intanto pensa all'Europa.

La notizia era già trapelata alla fine del mese scorso: Altria Group, la holding che comprende Philip Morris Usa, era fortemente interessata ad acquisire una partecipazione significativa – seppur di minoranza – in Juul Labs, la startup californiana che ha spopolato negli Stati Uniti con la sua pod-mod e ora cerca di bissare il successo in Europa. La settimana scorsa l’indiscrezione aveva preso ulteriore corpo con l’annuncio che Altria avrebbe smesso di produrre le sue sigarette elettroniche, quelle MarkTen e Green Smoke mai davvero decollate sul mercato. Smette di produrle perché entra in Juul?”, si erano chiesti in molti.
Parrebbe proprio di sì. Oggi infatti fonti autorevoli indicano nel 35 per cento la quota che Altria sarebbe interessata ad acquistare, partendo da una valutazione della startup di 38 miliardi di dollari. L’investimento sarebbe dunque di 12,8 miliardi di dollari. L’accordo, dichiarano sempre fonti informate, potrebbe concludersi questa stessa settimana o, al limite, ritardare di poco.
La stampa americana rivela anche alcuni dettagli dell’accordo. Altria metterebbe nei pacchetti delle sue sigarette, fra cui le Marlboro, dei coupon per sponsorizzare Juul, cedendo alla pod anche degli spazi importanti sugli scaffali dei rivenditori. Da parte sua Altria riuscirebbe ad accaparrarsi un posto rilevante in un mercato in rapida espansione come quello del vaping.
Dopo lo sbarco già avvenuto in Gran Bretagna, Svizzera, Germania a Francia, Juul starebbe pensando di affrontare anche altri mercati europei fra i quali con tutta probabilità anche l’Italia.

Articoli correlati