CONDIVIDI

di Stefano Caliciuri

Si terrà dal 6 all’8 ottobre la decime edizione del Vapexpo Paris, la fiera della sigaretta elettronica ospitata nella capitale transalpina. L’obiettivo dichiarato dagli organizzatori è di superare il record di 11.274 visitatori segnati nel 2016. Un numero importante ma ancora molto lontano dagli oltre 23mila contati da Vapitaly 2017 che rappresentano ad oggi il recordo europeo. All’interno del padiglione nel parco di Villepinte esporranno circa aziende su una superficie di 15mila metri quadrati. Il biglietto di ingresso costa 10 euro.
I modder saranno ospitati come da tradizione nella galleria. Sarà inoltre ideata un’area solamente per le aziende tedesche. Uno spazio dedicato esclusivamente per loro, definito Villaggio, a dimostrazione del grande fermento che in questi ultimi mesi sta contraddistinguendo la Germania. Dopo il Regno Unito e la Francia, il paese della Merkel ha raggiunto il podio del mercato europeo per giro d’affari, scavalcando l’Italia che mestamente deve fare i conti con l’assoggettamento al monopolio e la scellerata super imposizione fiscale.