Testata giornalistica destinata agli operatori del settore delle sigarette elettroniche - Registrazione Tribunale di Roma: 234/2015; Registro Operatori della Comunicazione: 29956/2017 - Best Edizioni srls, viale Bruno Buozzi 47, Roma - Partita Iva 14153851002
navigazione Tag

jti

SVAPOWORLD – Notizie internazionali dal 16 al 22 dicembre

Consueta carrellata delle principali notizie internazionali della settimana. La Francia conquista il terzo posto nel mercato europeo alle spalle di Gran Bretagna e Germania. A Tahiti, intanto, si pensa a itinerari turistici e sistemazioni alberghiere riservate a non fumatori.

SVAPOWORLD – Notizie internazionali dal 16 al 22 settembre

Svizzera – Accordo tra operatori, vietata la vendita di ecig ai minori di 18 anni Alla fine l’accordo tra gli operatori del commercio di ecig e tabacchi è stato raggiunto: la vendita di sigarette elettroniche e liquidi sarà interdetta ai minori di 18 anni. Dopo settimane di complesse trattative, le parti hanno raggiunto l’intesa attorno […]

L’auto di JTI in viaggio tra Bandiere blu e Spighe verdi

Japan Tobacco International è protagonista di una campagna di sensibilizzazione a favore della sostenibilità ambientale. A partire da oggi e sino a sabato 14 ottobre, in collaborazione con Foundation for Environmental Education, l’auto di JTI Clean Way, guidata dal digital influencer Matteo Acitelli, percorrerà oltre 600 chilometri toccando le località che hanno ottenuto i riconoscimenti […]

Camera dei Deputati, pubblicato registro dei lobbisti: nessuno del vaping

Dopo oltre due anni di discussione e tira-e-molla regolamentare, è finalmente on line l’elenco dei lobbisti accreditati per entrare alla Camera dei Deputati ed autorizzati a difendere gli interessi dei loro clienti. Un importante segnale di apertura e di trasparenza sulla scia di quanto da sempre accade già in seno all’Unione europea. Scorrendo la lista […]

Multinazionali fanno quadrato: “Tpd e Fda limitano innovazione”

Anche Bat chiede maggior libertà di ricerca, allineandosi ad analoga richiesta di Hon Lik (Fontem Ventures): "Regole diverse in diverse giurisdizioni rendono eccessivamente onerosa e costosa l'innovazione, soprattutto per le piccole imprese. Si soffoca la crescita e l'innovazione, che a sua volta potrebbe soffocare il potenziale che questi prodotti hanno per ridurre i danni del fumo"