Testata giornalistica destinata agli operatori del settore delle sigarette elettroniche - Registrazione Tribunale di Roma: 234/2015; Registro Operatori della Comunicazione: 29956/2017 - Best Edizioni srls, viale Bruno Buozzi 47, Roma - Partita Iva 14153851002

Gaiatrend alla conquista dell’America

L'azienda francese apre una filiale negli Stati Uniti. Quindici nuovi liquidi destinati al mercato d'oltreoceano. Arnaud Dumas de Rauly: "Garantiremo trasparenza e sicurezza come se fossero prodotti per il mercato europeo. Vogliamo educare anche il consumatore statunitense a saper scegliere la qualità".

Finlandia, vaping: sarà un bagno di sangue

Divieto di vendite a distanza, sia on line che per posta; divieto di esposizione di prodotti in vetrina e sugli scaffali; divieto di utilizzo anche in alcuni luoghi all'aperto; vendita consentita solo su catalogo; licenze a pagamento. Tempi duri per il vaping finlandese.

In Galles i vapers cantano vittoria

La proposta di legge della maggioranza laburista per proibire l'uso della sigaretta elettronica nei luoghi pubblici e in presenza di minori è stata bocciata dall'Assemblea nazionale gallese per un solo voto. Una vittoria per l'intero mondo del vaping alla vigilia della Tpd.

Ungheria verso il divieto di nicotina e aromi?

Il Paese magiaro sta definendo il recepimento della Direttiva europea sui tabacchi. Si profila l'adozione della legge più restrittiva in materia di sigaretta elettronica. Oltre a dover soddisfare tutte le nuove norme di certificazione, i liquidi non potranno contenere nicotina, aromi o additivi.

Ecig, Polonia: presto divieto vendita online?

Governo e parlamento impegnati nel recepimento della Direttiva europea su tabacchi e prodotti del vaping. Oltre il divieto di vendita ai minori e l'utilizzo in ospedali e scuole, in discussione anche la chiusura di tutti gli shop online.